Renault ZOE: Parcheggio assistito - La guida - Renault ZOE - Manuale del proprietarioRenault ZOE: Parcheggio assistito

Principio di funzionamento Dei rilevatori ad ultrasuoni, installati (a seconda della versione del veicolo) nel paraurti posteriore del veicolo, "misurano " la distanza tra il veicolo ed un ostacolo.

Se rilevano un ostacolo, i sensori provocano l’emissione di un segnale acustico la cui frequenza aumenta con l’avvicinarsi dell’ostacolo, fino a diventare un suono continuo quando l’ostacolo si trova a 30 centimetri circa dal veicolo.

Nota: il display 1 permette di visualizzare l’ambiente che circonda il veicolo come complemento ai segnali acustici.

Parcheggio assistito

Questa funzione costituisce un ausilio alla guida, indicando, tramite segnali acustici, la presenza e l’approssimarsi di un ostacolo quando si effettua la manovra.

Tuttavia non vi esime in nessun caso dalla vigilanza di guida normale e dalle responsabilità in caso di incidente mentre effettuate una manovra.

Il conducente deve essere sempre pronto ad affrontare situazioni improvvise che possono verificarsi nella circolazione stradale. Prima di iniziare la manovra, verificate in particolare la presenza di ostacoli mobili (come un bambino, un animale, una bicicletta, una pietra, un palo, ecc.) o di oggetti nell’angolo morto troppo piccoli per essere rilevati.

Parcheggio assistito

Funzionamento All’inserimento della retromarcia, la maggior parte degli oggetti situati a meno di 1,20 metri circa dalla parte posteriore del veicolo vengono rilevati, si avverte un segnale acustico e il display 1 si accende

Parcheggio assistito

Regolazione del volume acustico del parcheggio assistito Potete regolare alcuni parametri dal display multimediale 2. Per maggiori informazioni, consultate il libretto dell’equipaggiamento.

Selezionate "Menu", "Impostazioni", "Assistenza al parcheggio", quindi regolate il volume del parcheggio assistito premendo + o -.

Parcheggio assistito

Disattivazione del sistema Potete disattivare il parcheggio assistito dal display multimediale.

Selezionare "Menu", "Impostazioni", "Assistenza al parcheggio" e poi "Aiuto parcheggio posteriore ". Attivate o disattivate il parcheggio assistito e confermate la vostra scelta selezionando "Fatto ".

Anomalia di funzionamento A seconda del veicolo, quando il sistema rileva un’anomalia di funzionamento, il messaggio "parcheggio assistito da controllare" appare sul quadro della strumentazione accompagnato dalla spia e un segnale acustico si avverte per circa 5 secondi.

Rivolgetevi alla Rete del marchio.

Particolarità Abbiate cura di verificare che i sensori ad ultrasuoni non siano coperti (da sporcizia, fango, neve, ecc.).

In caso di urto sull’infrastruttura del veicolo durante una manovra (ad esempio: contatto con un paracarro, un marciapiede o altri tipi di arredo urbano) potreste danneggiare il veicolo (ad esempio: deformazione di un asse), il circuito elettrico o la batteria di trazione.

Per evitare qualsiasi rischio di incidente, fate controllare il vostro veicolo da un Rappresentante del marchio.

Regolatore di velocità

Il regolatore di velocità è una funzione che vi consente di mantenere la velocità di guida entro il limite prescelto, soprannominato velocità di regolazione. Tale velocità di regolazione ...

Telecamera di retromarcia

Funzionamento All’inserimento della retromarcia, la telecamera 1 situata sul portellone trasmette una vista dello spazio dietro il veicolo sul display multimediale 2, accompagnata da una o d ...

Leggi anche:

Mazda 2. Interruttore di disattivazione airbag passeggero anteriore*
ATTENZIONE Non disattivare l'airbag del passeggero anteriore se non è strettamente necessario: Disattivare l'airbag del passeggero anteriore quando non è necessario è perico ...

Seat Ibiza. Catene da neve
Utilizzo Le catene da neve sono destinate unicamente alle ruote anteriori. Dopo aver percorso alcuni metri, controllare ed eventualmente correggerne la posizione, seguendo le istruzioni di mon ...

Veicoli