Renault ZOE: Veicolo elettrico: introduzione - Fate conoscenza con il vostro veicolo - Renault ZOE - Manuale del proprietarioRenault ZOE: Veicolo elettrico: introduzione

Veicolo elettrico: introduzione

  1. Presa di ricarica elettrica
  2. Motorino elettrico
  3. Batteria secondaria da 12 volt
  4. Batteria di trazione "400 volt"
  5. Cablaggio di potenza elettrica di color arancione

Pur possedendo caratteristiche specifiche, il veicolo elettrico funziona in modo simile a un veicolo a motore termico.

La differenza fondamentale del veicolo elettrico consiste nell’utilizzo esclusivo dell’energia elettrica al posto del carburante utilizzato dai veicoli a motore termico.

Vi invitiamo pertanto a leggere attentamente questo libretto, che descrive il vostro veicolo elettrico.

Veicolo elettrico: introduzione

Servizi di connettività (a seconda del veicolo) Il vostro veicolo elettrico dispone di servizi di connettività che consentono di conoscere e/o di comandare:

È possibile accedere a questi servizi attraverso:

Per maggiori informazioni, consultate la Rete del marchio.

È sempre possibile abbonarsi a un servizio di connettività o rinnovarlo: consultate la Rete del marchio.

Batterie Il veicolo elettrico possiede due tipi di batterie:

Batteria di trazione "400 volt" In questa batteria è accumulata l’énergia necessaria al regolare funzionamento del vostro veicolo elettrico.

Come ogni batteria, con l’utilizzo si scarica e pertanto deve essere regolarmente ricaricata.

Non è necessario attendere il raggiungimento della riserva per ricaricare la batteria di trazione.

Il tempo di ricarica varia a seconda del punto di ricarica murale specifico o della colonnina pubblica cui ci si collega.

L’autonomia del vostro veicolo dipende non solo dallo stato di carica della batteria di trazione, ma anche dallo stile di guida.

Consultate il paragrafo "Autonomia del veicolo: consigli" del capitolo 2.

Batteria secondaria da 12 volt La seconda batteria di cui è dotato il vostro veicolo è una batteria secondaria da 12 volt: essa fornisce l’energia necessaria al funzionamento degli equipaggiamenti del veicolo (luci, tergivetri, assistenza alla frenata,...).

Veicolo elettrico: introduzione

Il simbolo A identifica gli elementi elettrici del veicolo che possono presentare rischi per la vostra sicurezza.

Veicolo elettrico: introduzione

Circuito elettrico "400 volt" Il circuito elettrico "400 volt" è riconoscibile dai cablaggi 6 di colore arancione e dagli elementi contrassegnati mediante il simbolo .

Il sistema di propulsione del veicolo elettrico utilizza una tensione continua da circa 400 volt. Il sistema può raggiungere temperature elevate, mentre e dopo che si disinserisce il contatto. Rispettare i messaggi di avvertenza riportati sulle etichette presenti nel veicolo.

Qualsiasi intervento o modifica sul sistema elettrico da 400 volt del veicolo (componenti, cavi, connettori, batteria di trazione) è rigorosamente vietato per via dei rischi che può comportare per la vostra sicurezza.

Rivolgetevi alla Rete del marchio.

Rischio di gravi ustioni o scariche elettriche con conseguenze anche mortali.

Guida Come per una vettura con cambio automatico, dovete abituarvi a non utilizzare il piede sinistro per azionare il pedale del freno.

Durante la guida, quando sollevate il piede dal pedale dell’acceleratore o quando si preme il pedale del freno in fase di decelerazione, il motore genera corrente elettrica che viene utilizzata per frenare il veicolo e ricaricare la batteria. Consultate il paragrafo "Econometro" del capitolo 2. Caso particolare: Dopo la completa ricarica della batteria e durante i primi chilometri di utilizzo del veicolo, il freno motore è in una condizione temporanea di ridotta efficacia.

La guida dovrà essere adattata di conseguenza.

Il freno motore non può in alcun caso sostituirsi alla pressione del pedale del freno.

Intemperie, strade allagate:

Non guidate su una strada allagata se l’altezza dell’acqua supera la parte inferiore dei cerchi.

Ostacolo alla guida Sul lato conducente, utilizzate esclusivamente sovratappeti adatti al veicolo, in grado di agganciarsi agli elementi preinstallati e verificatene periodicamente il fissaggio. Non sovrapponete più tappetini.

Rischio di incastro dei pedali.

 

Data la silenziosità del vostro veicolo elettrico, quando lo lasciate, posizionate sistematicamente il selettore di velocità su P, inserite il freno a mano e spegnete il motore.

RISCHIO DI GRAVI LESIONI

Rumore I veicoli elettrici sono particolarmente silenziosi. È un funzionamento a cui probabilmente non siete ancora abituati.

Altrettanto dicasi per gli altri utenti della strada, per i quali è difficile rendersi conto se il veicolo è in movimento.

Vi consigliamo pertanto di tenerne conto e di utilizzare l’avvisatore acustico pedoni, in particolare durante la guida nei centri urbani o durante le manovre.

Consultate il paragrafo "Allarme acustico pedoni" del capitolo 1.

Data la silenziosità del motore, sentirete rumori a cui non siete abituati (fruscio aerodinamico, pneumatici...).

Durante la ricarica, il veicolo può produrre alcuni rumori (ventilatore, relè...).

Allo spegnimento del veicolo, il sistema di riscaldamento può attivarsi automaticamente per un’auto-manutenzione.

Fate conoscenza con il vostro veicolo

...

Importanti raccomandazioni

Leggete attentamente le seguenti istruzioni. L’inosservanza di queste istruzioni può comportare un rischio d’incendio, di lesioni gravi o di scariche elettriche con conseguenze ...

Leggi anche:

Hyundai Getz. Controllo livello olio motore
Tipo di olio raccomandato Si suggerisce di controllare il livello dell'olio almeno una volta alla settimana per l'uso normale, più sovente in condizioni gravose di utilizzo. La qualità del ...

Renault ZOE. Appoggiatesta posteriore
Posizione d’impiego Sollevate o abbassate l’appoggiatesta tenendolo tirato verso la parte anteriore del veicolo. Per toglierlo Premete il tasto A del blocco 1 e togliete l’appoggiatesta ...

Veicoli