Seat Ibiza: Dati tecnici - Seat Ibiza - Manuale del proprietarioSeat Ibiza: Dati tecnici

Specifiche tecniche

Nozioni importanti

Importante

I dati riportati nei documenti ufficiali del veicolo hanno sempre la priorità rispetto ai dati contenuti nelle istruzioni per l'uso.

Le indicazioni fornite in questo manuale sono valide per i modelli base consegnati in Spagna. Il tipo di motore con cui è equipaggiato il veicolo è indicato sulla targhetta dati del Programma di manutenzione o sui documenti ufficiali.

Si tenga presente che i valori indicati per determinati modelli (specie se dotati di particolari optional), per veicoli speciali o destinati ad altri paesi possono differire da quelli effettivi.

Abbreviazioni utilizzate in questo capitolo sui dati tecnici

Abbreviazioni utilizzate in questo capitolo sui dati tecnici

Dati distintivi del veicolo

Fig. 236 Targhetta dei dati del veicolo (bagagliaio).
Fig. 236 Targhetta dei dati del veicolo (bagagliaio).

Fig. 237 Numero di telaio.
Fig. 237 Numero di telaio.

Numero di telaio Il numero di telaio si trova nell'Easy Connect, nella targhetta dati del veicolo e sotto il parabrezza dal lato del conducente  fig. 237.

Inoltre il numero di telaio si trova anche nel vano motore, sul lato destro. Il numero è stampato sul longherone superiore, parzialmente coperto.

Numero di telaio nell'Easy Connect

Targhetta di identificazione La targhetta del modello si trova sul montante posteriore della porta anteriore destra. I veicoli destinati all'esportazione in alcuni determinati paesi non sono dotati di tale targhetta.

Targhetta dati del veicolo L'adesivo con i dati del veicolo è applicato sulla cavità della ruota di scorta all'interno del bagagliaio e nella copertina del Programma di manutenzione.

Sulla targhetta sono riportati i seguenti dati:  fig. 236

  1. Numero di identificazione del veicolo (numero di telaio)
  2. Tipo di veicolo, modello, cilindrata, tipo di motore, finitura, potenza del motore e tipo di cambio
  3. Codice del motore, codice del cambio, codice della vernice esterna e codice dell'equipaggiamento interno
  4. Equipaggiamenti optional e numeri PR

Sigla La sigla distintiva del motore è consultabile dal quadro strumenti quando il motore è spento e il quadro acceso.

Dati sul consumo di carburante

Consumo di carburante

I valori dei consumi omologati derivano dalle misurazioni effettuate o supervisionate da laboratori certificati della CE, in conformità alla legislazione di volta in volta vigente (per ulteriori informazioni, consultare l'Ufficio delle Pubblicazioni dell'Unione Europea sul sito EUR-Lex: © Unione Europea, http://eurlex.

europa.eu/) e fanno riferimento alle caratteristiche del veicolo indicate.

I valori dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2 possono essere consultati nella documentazione consegnata all'acquirente del veicolo al momento dell'acquisto.

Il consumo di combustibile e le emissioni di CO2 dipendono dalla dotazione e dagli optional di ciascun singolo veicolo, così come dallo stile di guida, dalle condizioni del fondo stradale, dalle condizioni del traffico, dalle condizioni ambientali, dal carico e dal numero di passeggeri.

Avvertenza In situazioni reali, e tenendo presente i fattori sopracitati, si possono registrare consumi diversi rispetto a quelli calcolati in base alla normativa europea vigente.

Masse

Il valore della massa a vuoto si riferisce al modello base con il serbatoio riempito al 90 % e senza optional. Il valore indicato include il conducente, il cui peso è stato quantificato in 75 kg (valore medio).

La massa a vuoto è maggiore in determinati modelli e quando il veicolo dispone di optional oppure quando si montano ulteriori accessori.

ATTENZIONE

  • Ricordare che, quando si trasportano oggetti pesanti, il comportamento su strada del veicolo può cambiare a causa dello spostamento del baricentro: pericolo d'incidente! Adottare pertanto una condotta di guida e una velocità adeguate.
  • Non superare mai la massa complessiva consentita né quella sui singoli assi. In caso contrario, le proprietà di marcia del veicolo potrebbero modificarsi, con conseguente rischio di incidenti e lesioni ai passeggeri e al veicolo.

Guida con traino

Carichi rimorchiabili

I valori approvati dalla Casa costruttrice relativamente ai carichi rimorchiabili e ai carichi statici verticali sono stati fissati in seguito ad approfonditi collaudi eseguiti sulla base di precisi criteri. I dati dei carichi rimorchiabili si riferiscono ai veicoli immatricolati nella UE e di norma fino ad una velocità massima di 80 km/h (50 mph) (eccezionalmente anche 100 km/h [62 mph]). Per i veicoli destinati ad altri paesi i valori possono essere diversi. In ogni caso fanno testo i dati contenuti nei documenti ufficiali del veicolo.

Carico statico verticale Il carico statico verticale massimo ammesso per il timone del rimorchio sulla testa sferica del gancio di traino non deve superare 50 kg.

Si consiglia di sfruttare sempre il carico statico verticale massimo, al fine di aumentare la sicurezza di marcia. Un carico statico verticale insufficiente può avere ripercussioni negative sul comportamento del treno.

Se non si può rispettare il carico statico verticale massimo (ad es. nel caso di rimorchi monoasse vuoti e leggeri o di rimorchi a doppio asse in tandem con un interasse inferiore a 1,0 m), è obbligatorio comunque che esso sia almeno pari al 4% del carico rimorchiabile effettivo.

ATTENZIONE

  • Per ragioni di sicurezza non viaggiare a più di 80 km/h (50 mph). Questa regola si dovrebbe rispettare anche in Paesi in cui vigono norme meno restrittive.
  • I carichi rimorchiabili e il carico statico verticale non devono mai essere superiori ai limiti massimi consentiti. Se si supera il peso autorizzato, le caratteristiche di guida del veicolo possono alterarsi, con il conseguente rischio di incidenti, lesioni ai passeggeri o danni materiali al veicolo

Ruote

Pressione degli pneumatici, catene da neve e viti delle ruote

Pressione degli pneumatici La targhetta adesiva con i valori della pressione di gonfiaggio è applicata nella parte posteriore del telaio della porta anteriore sinistra.

Questi valori di pressione fanno riferimento a pneumatici freddi. Non ridurre la pressione degli pneumatici quando sono caldi, anche se risulta un po' più alta del normale.

La pressione di gonfiaggio degli pneumatici da neve è la stessa di quelli estivi più 0,2 bar (2,9 psi/20 kPa).

Catene da neve Le catene da neve vanno montate solo sulle ruote anteriori e solo sui seguenti pneumatici:

Ruote

Viti delle ruote Dopo aver sostituito una ruota far controllare prima possibile la coppia di serraggio delle viti della ruota per mezzo di una chiave dinamometrica. La coppia di serraggio delle viti dei cerchi in acciaio e quelli in lega è di 120 Nm.

ATTENZIONE

  • Si consiglia di controllare almeno una volta al mese la pressione degli pneumatici. Alle alte velocità la pressione degli pneumatici è particolarmente importante. Se la pressione è troppo bassa o troppo alta si rischia infatti di provocare un incidente.
  • Le viti delle ruote potrebbero svitarsi durante la marcia se sono avvitate ad una coppia di serraggio insufficiente. Pericolo di incidente! Se la coppia di serraggio è troppo alta può d'altro canto danneggiarsi la filettatura o la vite stessa.

 

Avvertenza Per le necessarie informazioni sulle dimensioni delle ruote, degli pneumatici e delle catene da neve si consiglia di rivolgersi ad un Service Center.

Dati del motore

Motore a benzina 1.0 MPI 48 kW (65 CV) Start/Stop

Dati del motore

a) Con leggera perdita di potenza.

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Varia a seconda della molla posteriore.

Motore a benzina 1.0 MPI 55 kW (75 CV) Start/Stop

Dati del motore

a) Con leggera perdita di potenza

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Varia a seconda della molla posteriore.

Motore a benzina 1,6 MPI 66 kW (90 CV)

Dati del motore

a) Con leggera perdita di potenza.

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Varia a seconda della molla posteriore.

Motore a benzina 1.0 EcoTSI 70 kW (95 CV) Start/Stop

Dati del motore

a) Con leggera perdita di potenza.

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Varia a seconda della molla posteriore

Motore a benzina 1,6 MPI 81 kW (110 CV)

Dati del motore

a) Con leggera perdita di potenza.

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Varia a seconda della molla posteriore.

Motore a benzina 1.0 EcoTSI 85 kW (115 CV) Start/Stop

Dati del motore

a) Con leggera perdita di potenza

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Varia a seconda della molla posteriore.

Motore a benzina 1.5 TSI Evo 110 kW (150 CV) ACT®

Dati del motore

a) Con leggera perdita di potenza.

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Varia a seconda della molla posteriore.

Motore a benzina/GNC 1.0 TGI 66 kW (90 CV) Start/Stop

Dati del motore

a) Con leggera perdita di potenza.

Dati del motore

a) Dati non disponibili al momento della stesura di questa edizione.

Motore diesel 1.6 TDI CR 59 kW (80 CV) Start/Stop

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Dati non disponibili al momento della stesura di questa edizione.

Motore diesel 1.6 TDI CR 70 kW (95 CV) Start/Stop

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Varia a seconda della molla posteriore.

Motore diesel 1.6 TDI CR 85 kW (115 CV) Start/Stop

Dati del motore

a) Varia a seconda dell’equipaggiamento (Splitting).
b) Dati non disponibili al momento della stesura di questa edizione.

Dimensioni

Fig. 238 Dimensioni
Fig. 238 Dimensioni

Dimensioni

a) Questo dato varia in funzione del tipo di cerchio. Valori afferenti alla ruota 185/70 R14 ET38.

Manutenzione invernale

Pneumatici da neve Il comportamento su strada del veicolo in condizioni climatiche invernali migliora notevolmente con l'impiego di pneumatici da neve. I pneumatici estivi non garantiscono la st ...

Mazda 2 - Manuale del proprietario

 ...

Leggi anche:

Renault ZOE. Dispositivi complementari alla cintura anteriore
Sono costituiti da: pretensionatori dell’avvolgitore della cintura di sicurezza; limitatori di sforzo del torace; airbag antiscivolamento; airbag frontali conducente e passeggero. Quest ...

Mazda 2. Commutatore di avviamento
Posizioni pulsante di avviamento Il sistema funziona solo se il conducente è a bordo del veicolo oppure si trova all'interno del raggio d'azione del sistema e ha con sé la chiave. ...

Mazda 2. Riproduzione
1. Per ascoltare un dispositivo Bluetooth audio attraverso gli altoparlanti del veicolo, passare al modo audio Bluetooth. (Vedi "Passaggio al modo audio Bluetooth") 2. Per arrestare la ...

Veicoli