Seat Ibiza: Strumentazione - Strumentazione e spie di controllo - Comando - Seat Ibiza - Manuale del proprietarioSeat Ibiza: Strumentazione

Quadro generale degli strumenti

Fig. 125 Quadro strumenti nel cruscotto
Fig. 125 Quadro strumenti nel cruscotto

La disposizione degli strumenti dipende dalla versione del modello e della motorizzazione.

Contagiri (del motore in marcia, in centinaia di giri al minuto).

  1. L'inizio della zona rossa del contagiri indica il regime massimo in qualsiasi marcia dopo il rodaggio e con il motore caldo.

    Si consiglia quindi, prima di raggiungere la zona rossa, di passare alla marcia immediatamente superiore, di mettere la leva selettrice nella posizione D oppure di togliere il piede dall'acceleratore.

  2. Indicatore di temperatura del liquido di raffreddamento del motore  ; OPPURE: Indicatore del livello del gas naturale nei veicoli dotati di motore a gas naturale (GNC).
  3. Indicazioni sul display.
  4. Tasto di regolazione e visualizzazione.
  5. Tachimetro.
  6. Indicatore del livello del carburante.

ATTENZIONE Qualsiasi distrazione può provocare un incidente con conseguente rischio di lesioni.

  • Non toccare i comandi del quadro strumenti durante la guida.

 

ATTENZIONE

  • A motore freddo, evitare regimi elevati, non accelerare a pieno gas e non sollecitare troppo il motore.

Contagiri

Il contagiri indica il numero di giri del motore al minuto  fig. 125 1.

Il contagiri offre, insieme all'assistente cambio marce, la possibilità d utilizzare il motore del veicolo ad un regime di giri adeguato.

Quando la lancetta del contagiri entra nel settore rosso, significa che il motore, rodato e caldo, ha raggiunto il numero di giri massimo per la marcia inserita. Prima di raggiungere tale livello, si dovrà passare ad un rapporto superiore in caso di veicoli con cambio manuale, mentre per i veicoli con cambio automatico si dovrà posizionare la leva selettrice in posizione "D" o togliere il piede dal pedale dell'acceleratore.

Si raccomanda di evitare regimi elevati del motore e di attenersi all'assistente cambio marce. Consultare le informazioni aggiuntive nel, Assistente cambio marce

ATTENZIONE La lancetta del contagiri 1  fig. 125 dovrebbe rimanere il meno possibile nel settore rosso, altrimenti si rischia di danneggiare il motore.

 

Per il rispetto dell'ambiente Per ridurre il consumo di carburante, le emissioni e la rumorosità del veicolo si consiglia di passare relativamente presto alla marcia immediatamente più alta.

Indicazioni sul display

All'accensione del quadro strumenti, sul display  fig. 125 3 vengono visualizzate informazioni differenti, a seconda dell'equipaggiamento del veicolo:

Chilometraggio Il contachilometri totale indica i chilometri percorsi complessivamente dal veicolo.

Il contachilometri parziale (trip) indica il numero di chilometri o miglia percorsi dall'ultimo azzeramento. L'ultima cifra indica la distanza espressa in metri x 100, o in 1/10 di miglio.

Ora

La regolazione dell'orologio può essere effettuata anche nel sistema Easy Connect mediante il tasto e il tasto di funzione IMPOSTAZIONI > Data e ora.

Bussola

Con il quadro e il sistema di navigazione accesi, sul display del quadro strumenti è visualizzato il punto cardinale corrispondente alla direzione del veicolo.

Posizione della leva selettrice

La posizione attuale della leva selettrice compare sia accanto alla leva selettrice che sul display del quadro strumenti. Nelle posizioni D e S, cosi come con il tiptronic, anche la marcia corrispondente è visualizzata sul video.

Marcia consigliata (cambio manuale)

Durante la guida, sul display del quadro strumenti è visualizzata la marcia consigliata per risparmiare carburante.

Secondo indicatore di velocità (mph o km/h)

Oltre all'indicazione del tachimetro, durante la guida è possibile visualizzare la velocità in un altra unità di misura (in miglia o in Km per ora).

Nei modelli destinati a paesi in cui è obbligatorio visualizzare sempre la seconda velocità, tale opzione non è disattivabile.

Le regolazioni del secondo indicatore di velocità possono essere effettuate nel sistema Easy Connect mediante il tasto e il tasto di funzione IMPOSTAZIONI > Unità.

Avviso di velocità

Nel display del quadro strumenti verrà indicato quando si supera la velocità impostata.

Questa funzione è particolarmente utile, ad esempio, quando si utilizzano pneumatici invernali, non progettati per circolare alla velocità massima del veicolo.

Le regolazioni del dispositivo di avvertimento soglia di velocità possono essere effettuate nel sistema Easy Connect mediante il tasto e il tasto di funzione IMPOSTAZIONI > Assistenza alla guida.

Indicatore di funzionamento del sistema Start/Stop

Sul display del quadro strumenti vengono visualizzate informazioni aggiornate sullo stato del veicolo.

Stato di marcia a basso consumo (ECO)* A seconda dell'equipaggiamento, durante la marcia, sul display del quadro strumenti viene visualizzata l'indicazione "ECO" quando il veicolo si trova in stato di basso consumo grazie alla gestione attiva dei cilindri (ACT®)*.

Lettere distintive del motore (MKB)

Mantenere premuto il pulsante  fig. 125 4 per più di 15 secondi per visualizzare le lettere distintive del motore (MKB) del veicolo. A tal fine, l'accensione deve essere inserita e il motore spento.

ATTENZIONE Leggere attentamente le avvertenze generali di sicurezza  in Simboli di avvertenza a.

 

ATTENZIONE Anche se la temperatura esterna è al di sopra del punto di congelamento, le strade e i ponti potrebbero essere gelati.

  • Con una temperatura esterna superiore a +4°C (+39°F), anche in assenza del simbolo del "cristallo di ghiaccio", è possibile che si formino lastre di ghiaccio sulla carreggiata.
  • Il sensore della temperatura esterna esegue una misurazione orientativa.

 

Avvertenza

  • Esistono diverse versioni di quadri strumenti per cui la visualizzazione delle indicazioni nel display può variare. Per alcune versioni del display non sono previsti i messaggi scritti, per cui le segnalazioni al conducente sono effettuate esclusivamente per mezzo delle spie.
  • In base all'equipaggiamento, alcune regolazioni e indicazioni possono essere effettuate nel sistema Easy Connect.
  • Quando si presentano diverse avvertenze, i simboli verranno mostrati più volte per alcuni secondi e resteranno accesi finché il guasto sarà riparato.

Contachilometri

Quadro strumenti: contachilometri e tasto di azzeramento
Fig. 126 Quadro strumenti: contachilometri e tasto di azzeramento

La distanza percorsa viene indicata in "chilometri" o in miglia "mi". È possibile cambiare le unità di misura (chilometri "km"/miglia "mi") dalla radio/Easy Connect*. Per ulteriori informazioni, consultare il Manuale di istruzioni dell'Easy Connect*

Contachilometri totale/contachilometri parziale Il contachilometri totale mostra la distanza complessiva percorsa dal veicolo.

Il contachilometri parziale mostra la distanza percorsa dall'ultimo azzeramento. Si possono così misurare singoli tragitti. L'ultima cifra indica le centinaia di metri o i decimi di miglio.

Per azzerare il contachilometri parziale premere il tasto 0.0/SET  fig. 126.

Indicazione di un'eventuale anomalia In caso di guasti al quadro strumenti, sul display del contachilometri parziale compare la scritta DEF nell'area di visualizzazione del contachilometri parziale. Se possibile, riparare immediatamente il guasto.

Indicatore della temperatura del liquido di raffreddamento

Quadro strumenti: indicatore della temperatura del liquido di raffreddamento
Fig. 127 Quadro strumenti: indicatore della temperatura del liquido di raffreddamento

Per i veicoli senza indicatore di temperatura del liquido di raffreddamento, viene visualizzata una spia di controllo quando la temperatura ambiente è elevata.

Vedere anche.

L'indicatore della temperatura del liquido di raffreddamento funziona soltanto se il quadro strumenti è acceso  fig. 127. Per evitare danni al motore si raccomanda di seguire i consigli riportati qui di seguito.

Temperatura bassa Se si illuminano solo i segmenti luminosi nel settore inferiore della scala, il motore non ha ancora raggiunto la temperatura d'esercizio.

Evitare regimi elevati, non accelerare a pieno gas e non sottoporre il motore a grandi sforzi.

Temperatura normale Il motore ha raggiunto la temperatura d'esercizio quando il LED si illumina fino ai valori centrali della scala. Se la temperatura esterna è elevata o se si sottopone il motore a grandi sforzi, i LED possono continuare ad illuminarsi e raggiungere la parte superiore.

Ciò è irrilevante fintanto che non si illumina la spia di controllo nel display digitale del quadro strumenti.

Livello di riscaldamento Se si illuminano i LED nell'area superiore di visualizzazione e se appare la spia di controllo nel display del quadro strumenti, la temperatura del liquido di raffreddamento è eccessiva.

ATTENZIONE

  • Per garantire una lunga durata del motore si raccomanda di evitare regimi elevati, di non accelerare a pieno gas e di non sottoporre il motore a grandi sforzi per i primi 15 minuti circa, finché il motore è freddo. Il tempo che il motore impiega per riscaldasi dipende anche dalla temperatura esterna. In tal caso, orientarsi secondo la temperatura dell'olio del motore*.
  • La presenza di fari supplementari o di altri componenti davanti alla presa d'aria del radiatore riduce l'effetto raffreddante del liquido di raffreddamento. Quando la temperatura esterna è elevata, se sottoposto a forti sollecitazioni, il motore potrebbe surriscaldarsi!
  • Lo spoiler anteriore contribuisce anche alla corretta distribuzione dell'aria di raffreddamento durante la marcia. Se lo spoiler è danneggiato, si riduce l'azione di raffreddamento e c'è il rischio che il motore si surriscaldi! Farsi aiutare da personale specializzato.

Livello di carburante

Fig. 128 Indicatore di carburante
Fig. 128 Indicatore di carburante

L'indicatore  fig. 128 funziona soltanto se il quadro strumenti è acceso. Quando l'indicatore raggiunge la tacca della riserva, il LED in basso si illumina in colore rosso e si accende la spia di controllo . Se il livello del carburante è molto basso, il LED rosso lampeggia.

L'autonomia del livello del carburante viene visualizzata sul display del quadro strumenti  fig. 125 3.

La capacità del serbatoio della vettura è riportata nella sezione.

ATTENZIONE Non consumare mai completamente il carburante.

Si potrebbero infatti verificare delle mancate accensioni nel motore in seguito all'afflusso irregolare di carburante. In questo modo può arrivare carburante all'impianto di scarico e causare il surriscaldamento del catalizzatore danneggiandolo.

Livello di carburante - Gas naturale (GNC)

Valido per veicoli dotati di motore a gas naturale GNC.

Quadro strumenti: Indicatore del livello del gas naturale
Fig. 129 Quadro strumenti: Indicatore del livello del gas naturale

Gli indicatori  fig. 129 e  fig. 128 funzionano solo a quadro acceso. Quando l'indicatore raggiunge la tacca della riserva, il LED in basso si illumina in rosso e si accende la spia di controllo . Se il livello del carburante è molto basso, il LED rosso lampeggia.

Particolarità Se si lascia il veicolo parcheggiato a lungo subito dopo aver fatto rifornimento, può accadere che, quando si avvia nuovamente il veicolo, l'indicatore del livello del gas non indichi il livello esatto di quando si è fatto rifornimento.

La causa non è da attribuire a un'imprecisione del sistema ma a un calo di pressione nel serbatoio del gas che si verifica, per ragioni tecniche, quando al rifornimento segue una fase di raffreddamento immediato.

Strumentazione e spie di controllo

...

Spie di controllo e di avvertimento

Simboli di avvertenza Ci sono simboli di avvertenza di colore rosso (priorità 1) oppure di colore giallo (priorità 2). Messaggi di avvertimento del 1º livello di gravità (spia rossa) Se si v ...

Leggi anche:

Chevrolet Aveo. Messaggi del veicolo
I messaggi sono inviati dal Driver Information Center (DIC) o come segnali acustici. A seconda dell'equipaggiamento e della personalizzazione del veicolo, alcune delle funzioni di seguito descrit ...

Mazda 2. Principio di funzionamento degli airbag SRS
La vostra Mazda è dotata dei seguenti tipi di airbag SRS. Gli airbag SRS sono concepiti in modo da operare insieme alle cinture di sicurezza per ridurre la possibilità di subire les ...

Mazda 2. Fermare immediatamente il veicolo in un luogo sicuro
Se si accende una delle spie luminose indicate di seguito, il sistema potrebbe essere malfunzionante. Fermare immediatamente il veicolo in un luogo sicuro e contattare un Riparatore Autorizzato ...

Veicoli