Fiat Punto: Omologazioni ministeriali  - Multimedia - Fiat Punto - Manuale del proprietarioFiat Punto: Omologazioni ministeriali 

Fiat Punto / Fiat Punto - Manuale del proprietario / Multimedia / Omologazioni ministeriali 

Tutte le apparecchiature radio in dotazione al veicolo sono conformi alla Direttiva 2014/53/UE.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.mopar.eu/owner o http://aftersales.fiat.com/elum/. 

AVVERTENZE E RACCOMANDAZIONI 

ATTENZIONE

EQUIPAGGIAMENTI INTERNI

  • Non viaggiare con il cassetto portaoggetti aperto: potrebbe ferire il passeggero in caso di incidente.
  • L’accendisigari raggiunge elevate temperature. Maneggiare con cautela ed evitare che venga utilizzato dai bambini: pericolo d’incendio o ustioni. Verificare sempre l’avvenuto disinserimento dell’accendisigari.

PORTAPACCHI / PORTASCI

  • Dopo aver percorso alcuni chilometri ricontrolla che le viti di fissaggio degli attacchi siano ben chiuse.
  • Non superare mai i carichi massimi consentiti (vedere capitolo "Dati Tecnici").
  • Ripartire uniformemente il carico e tenere conto, nella guida, dell'aumentata sensibilità della vettura al vento laterale.

IMPIANTO PREDISPOSIZIONE AUTORADIO

  • Nel caso si voglia installare una autoradio, successivamente all’acquisto della vettura, occorre prima rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat, la quale sarà in grado di consigliarvi in merito, al fine di salvaguardare la durata della batteria. L’eccessivo assorbimento a vuoto danneggia la batteria e può far decadere la garanzia della batteria stessa.

PROTEZIONE DELL’AMBIENTE

  • Nel loro funzionamento marmitta catalitica e trappola del particolato (DPF) sviluppano elevate temperature: non parcheggiare pertanto la vettura su materiale infiammabile (erba, foglie secche, aghi di pino, ecc.): pericolo di incendio.

INTERNI

  • Non utilizzare mai prodotti infiammabili come etere di petrolio o benzina rettificata per la pulizia delle parti interne vettura. Le cariche elettrostatiche che vengono a generarsi per strofinio durante l’operazione di pulitura, potrebbero provocare incendi.
  • Non tenere bombolette aerosol in vettura: pericolo di scoppio. Le bombolette aerosol non devono essere esposte ad una temperatura superiore a 50°C. All’interno della vettura esposta al sole la temperatura può superare abbondantemente tale valore.

ALIMENTAZIONE

  • Modifiche o riparazioni dell'impianto di alimentazione eseguite in modo non corretto e senza tenere conto delle caratteristiche tecniche dell'impianto, possono causare anomalie di funzionamento con rischi di incendio.

CONSIGLI PER IL CARICO (versioni Punto VAN)

  • In caso di brusche frenate, oppure urti occasionali, uno spostamento improvviso del carico potrebbe creare situazioni di pericolo per il guidatore ed il passeggero: prima di partire provvedere quindi a vincolare saldamente il carico, utilizzando la paratia divisoria. Per il bloccaggio utilizzare cavi, funi oppure cinghie di robustezza adeguata al peso del materiale da fissare. 

PORTAPACCHI / PORTASCI

  • Rispettare scrupolosamente le vigenti disposizioni legislative riguardanti le massime misure di ingombro.

IMPIANTO PREDISPOSIZIONE AUTORADIO

  • Per il collegamento all'impianto di predisposizione autoradio rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat in modo da prevenire ogni possibile inconveniente che possa compromettere la sicurezza della vettura.

CARROZZERIA

  • Allo scopo di mantenere intatte le caratteristiche estetiche della verniciatura si consiglia di non utilizzare prodotti abrasivi e/o lucidanti per la toelettatura della vettura.
  • Presso le stazioni di lavaggio, evitare il lavaggio stesso con rulli e/o spazzoloni. Lavare la vettura esclusivamente a mano utilizzando prodotti detergenti a PH neutro; asciugarla mediante utilizzo di pelle scamosciata inumidita. Non utilizzare prodotti abrasivi e/o lucidanti per la toelettatura della vettura. Gli escrementi degli uccelli devono essere lavati immediatamente e con cura, in quanto la loro acidità risulta particolarmente aggressiva. Evitare (se non indispensabile) di parcheggiare la vettura sotto gli alberi; rimuovere immediatamente le sostanze resinose di natura vegetale poiché, una volta essiccate, potrebbero richiedere per la rimozione, l'impiego di prodotti abrasivi e/o lucidanti, fortemente sconsigliati in quanto potenziali cause di alterazione della caratteristica opacità della vernice. Per la pulizia del parabrezza anteriore e del lunotto posteriore non utilizzare liquido lavavetro puro; è necessario diluirlo quantomeno al 50% con acqua. Limitare l'utilizzo di liquido lavavetro puro soltanto quando strettamente richiesto dalle condizioni di temperatura esterna.

INTERNI

  • Non utilizzare alcool, benzine e loro derivati per la pulizia del trasparente del quadro strumenti e della plancia. 

 

ATTENZIONE

CARROZZERIA

  • I detersivi inquinano le acque. Effettuare il lavaggio della vettura solo in zone attrezzate per la raccolta e la depurazione dei liquidi impiegati per il lavaggio stesso. 

Blue&me

DISPLAY E COMANDI AL VOLANTE Tasto  Pressione breve (meno di 1 secondo)  Pressione prolungata (oltre 1 secondo)    Attivazione del Menu Princ ...

Renault ZOE - Manuale del proprietario

 ...

Leggi anche:

Mazda 2. Airbag conducente
L'airbag del conducente è installato nel volante. Quando i sensori d'impatto del sistema airbag rilevano un impatto frontale di una certa entità, l'airbag del conducente si innesca ...

Hyundai Getz. Programma di controllo elettronico della stabilita (ESP)
Il Sistema di Controllo Elettronico della Stabilità (ESP) è progettato per stabilizzare il veicolo durante le manovre in curva. Il sistema ESP controlla il modo in cui sterzate e la direzio ...

Veicoli