Fiat Punto: Vano motore - Manutenzione e cura - Fiat Punto - Manuale del proprietarioFiat Punto: Vano motore

VERIFICA DEI LIVELLI

Versioni 0.9 TwinAir Turbo

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido raffreddamento motore
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo
  4. Liquido freni
  5. Olio motore

Versioni 1.2 / 1.4 8V

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido raffreddamento motore
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo
  4. Liquido freni
  5. Olio motore

Versioni 1.3 Multijet

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Asta livello olio motore
  2. Tappo rifornimento olio motore
  3. Liquido raffreddamento motore
  4. Liquido lavacristallo
  5. Liquido freni
  6. Batteria

OLIO MOTORE

Il controllo del livello dell'olio deve essere effettuato, con vettura in piano, alcuni minuti (circa 5) dopo l'arresto del motore. Verificare che il livello dell’olio sia compreso tra i livelli MIN e MAX presenti sull’astina di controllo. Se il livello dell’olio è vicino o sotto il riferimento MIN, aggiungere olio attraverso il bocchettone di riempimento fino a raggiungere il riferimento MAX.

Versioni 0.9 TwinAir Turbo: su queste versioni l'astina di controllo livello olio motore è solidale al tappo.

Sfilare l'astina di controllo livello olio motore, pulirla con un panno che non lasci tracce, ed inserirla nuovamente.

Sfilare una seconda volta e verificare che il livello olio motore sia compreso fra i riferimenti MIN e MAX ricavati sull'asta stessa.

Consumo olio motore: indicativamente il consumo massimo di olio motore è di 400 grammi ogni 1000 km. Nel primo periodo d’uso della vettura i consumi di olio motore possono essere considerati stabilizzati solo dopo aver percorso i primi 5000 ÷ 6000 km.

AVVERTENZA Dopo aver aggiunto o sostituito l'olio, prima di verificarne il livello, fare girare il motore per alcuni secondi ed attendere qualche minuto dopo l'arresto.

LIQUIDO RAFFREDDAMENTO MOTORE

Il livello del liquido deve essere controllato a motore freddo e deve essere compreso tra i riferimenti MIN e MAX visibili sulla vaschetta. Se il livello è insufficiente svitare il tappo della vaschetta e versare il liquido descritto nel capitolo "Dati tecnici".

LIQUIDO LAVACRISTALLO/ LAVALUNOTTO / LAVAFARI

Se il livello è insufficiente sollevare il tappo della vaschetta e versare il liquido descritto nel capitolo "Dati tecnici".

LIQUIDO FRENI

Controllare che il liquido sia al livello massimo (il livello del liquido non deve comunque mai superare il riferimento MAX). Se il livello del liquido nel serbatoio è insufficiente svitare il tappo della vaschetta e versare il liquido descritto nel capitolo "Dati tecnici".

OLIO SISTEMA IDRAULICO DI ATTUAZIONE CAMBIO DUALOGIC

Per il controllo del livello dell'olio rivolgersi esclusivamente alla Rete Assistenziale Fiat.

BATTERIA

La batteria non richiede rabbocchi dell'elettrolito con acqua distillata. Un controllo periodico, eseguito dalla Rete Assistenziale Fiat, è comunque necessario per verificarne l'efficienza.

AVVERTENZA La batteria mantenuta per lungo tempo in stato di carica inferiore al 50% si danneggia per solfatazione, riducendo la capacità e l’attitudine all’avviamento.

MANUTENZIONE IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE

Durante la stagione invernale l’impianto di climatizzazione deve essere messo in funzione almeno una volta al mese per circa 10 minuti. Prima della stagione estiva far verificare l’efficienza dell’impianto presso la Rete Assistenziale Fiat.

ATTENZIONE Non fumare mai durante qualsiasi intervento nel vano motore: potrebbero essere presenti gas e vapori infiammabili, con rischio di incendio.

Con motore caldo, operare con molta cautela all'interno del vano motore: pericolo di ustioni.

L’impianto di raffreddamento è pressurizzato. Sostituire eventualmente il tappo solo con un altro originale, o l’efficienza dell’impianto potrebbe essere compromessa. Con motore caldo, non togliere il tappo della vaschetta: pericolo di ustioni.

Non viaggiare con il serbatoio del lavacristallo vuoto: l’azione del lavacristallo è fondamentale per migliorare la visibilità.

Alcuni additivi commerciali per lavacristallo sono infiammabili. Il vano motore contiene parti calde che a contatto potrebbero innescare incendio.

Il liquido freni è velenoso e altamente corrosivo. In caso di contatto accidentale lavare immediatamente le parti interessate con acqua e sapone neutro, quindi effettuare abbondanti risciacqui. In caso di ingestione rivolgersi immediatamente ad un medico.

Il simbolo , presente sul contenitore, identifica i liquidi freno di tipo sintetico, distinguendoli da quelli di tipo minerale. Usare liquidi di tipo minerale danneggia irrimediabilmente le speciali guarnizioni in gomma dell'impianto di frenatura.

Il liquido contenuto nella batteria è velenoso e corrosivo. Evitare il contatto con la pelle o gli occhi. Non avvicinarsi alla batteria con fiamme libere o possibili fonti di scintille: pericolo di scoppio e incendio.

Il funzionamento con il livello del liquido troppo basso danneggia irreparabilmente la batteria e può giungere a provocarne l'esplosione.

Se la vettura deve restare ferma per lungo tempo in condizioni di freddo intenso smonta la batteria e trasportala in luogo riscaldato, altrimenti si corre il rischio che congeli.

Quando si deve operare sulla batteria o nelle vicinanze, proteggersi sempre gli occhi con appositi occhiali. 

ATTENZIONE Attenzione, durante i rabbocchi, a non confondere i vari tipi di liquidi: sono tutti incompatibili fra di loro! Un rabbocco con liquido inadatto potrebbe danneggiare gravemente la vettura.

Il livello dell’olio non deve mai superare il riferimento MAX.

Non aggiungere olio con caratteristiche diverse da quelle dell’olio già esistente nel motore.

Il fluido PARAFLU UP non può essere miscelato con qualsiasi altro tipo di fluido.

Se si dovesse verificare questa condizione evitare assolutamente di avviare il motore e contattare la Rete Assistenziale Fiat.

Evitare che il liquido freni, altamente corrosivo, vada a contatto con le parti verniciate. Se dovesse succedere lavare immediatamente con acqua.

Un montaggio scorretto di accessori elettrici ed elettronici può causare gravi danni alla vettura. Se dopo l'acquisto della vettura si desidera installare degli accessori (antifurto, radiotelefono, ecc...) rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat, che saprà suggerirvi i dispositivi più idonei e soprattutto consigliare sulla necessità di utilizzare una batteria con capacità maggiorata. 

ATTENZIONE L’olio motore usato e il filtro dell’olio sostituito contengono sostanze pericolose per l’ambiente. Per la sostituzione dell’olio e dei filtri consigliamo di rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat.

L'olio del cambio esausto contiene sostanze pericolose per l'ambiente. Per la sostituzione dell'olio consigliamo di rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat, che è attrezzata per smaltire olio usato nel rispetto della natura e delle norme di legge.

Le batterie contengono sostanze molto pericolose per l'ambiente. Per la sostituzione della batteria rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat. 

Manutenzione programmata

Una corretta manutenzione è determinante per garantire alla vettura una lunga vita in condizioni ottimali. Per questo Fiat ha predisposto una serie di controlli e di interventi di manutenzione a ...

Ricarica della batteria

AVVERTENZA Prima di procedere allo stacco ed al successivo riattacco dell'alimentazione elettrica della batteria, attendere almeno 1 minuto dal posizionamento della chiave di avviamento su STOP e ...

Leggi anche:

Mazda 2. Regolazione fari*
L'angolo di proiezione del fascio luminoso dei fari varia a seconda del numero di passeggeri e del carico trasportato. Tipo automatico L'angolazione del fascio luminoso viene regolata automatic ...

Mazda 2. Sistema antifurto*
Se il sistema antifurto rileva un tentativo di accesso al veicolo non appropriato o il sensore d'intrusione rileva movimenti all'interno del veicolo (con sensore d'intrusione) indicanti la volont& ...

Veicoli