Lancia Ypsilon: Sostituzione di una ruota - In emergenza - Lancia Ypsilon - Manuale del proprietarioLancia Ypsilon: Sostituzione di una ruota

CRIC

È opportuno sapere che:

PROCEDURA DI SOSTITUZIONE

Procedere alla sostituzione della ruota operando come segue:

PROCEDURA DI SOSTITUZIONE

PROCEDURA DI SOSTITUZIONE

PROCEDURA DI SOSTITUZIONE

PROCEDURA DI SOSTITUZIONE

PROCEDURA DI SOSTITUZIONE

PROCEDURA DI SOSTITUZIONE

PROCEDURA DI SOSTITUZIONE

Procedere appena possibile al ripristino della ruota normale anche perché quest'ultima, essendo di dimensioni maggiori rispetto alla ruota di scorta, crea un leggero dislivello del piano di carico nel bagagliaio, una volta posizionata nel relativo vano.

RIMONTAGGIO RUOTA NORMALE

Seguendo la procedura precedentemente descritta, sollevare la vettura e smontare il ruotino di scorta.

Versioni con cerchi in acciaio

Procedere come segue:

RIMONTAGGIO RUOTA NORMALE

Versioni con cerchi in lega

Procedere come segue:

AVVERTENZA Un montaggio errato può comportare il distacco della coppetta coprimozzo quando la vettura è in marcia.

Ad operazione conclusa

ATTENZIONE  Il ruotino in dotazione (per versioni/ mercati, dove previsto) è specifico per la vettura: non adoperarlo su veicoli di modello diverso, né utilizzare ruotini di altri modelli sulla propria vettura. Il ruotino di scorta deve essere usato solo in caso di emergenza. L'impiego deve essere ridotto al minimo indispensabile e la velocità non deve superare gli 80 km/h. Sul ruotino è applicato un adesivo di colore arancione, sul quale sono riassunte le principali avvertenze sull'impiego del ruotino stesso e le relative limitazioni d'uso.

L'adesivo non deve assolutamente essere rimosso o coperto. L'adesivo riporta le seguenti indicazioni in quattro lingue: "Attenzione! Solo per uso temporaneo! 80 km/h max! Sostituire appena possibile con ruota di servizio standard. Non coprire questa indicazione". Sul ruotino non deve assolutamente essere applicata la coppa ruota.

L'eventuale sostituzione del tipo di ruote impiegate (cerchi in lega al posto di quelli in acciaio e viceversa) comporta necessariamente la sostituzione completa delle colonnette di fissaggio con altre di dimensione adeguata.

Segnalare la presenza della vettura ferma secondo le disposizioni vigenti: luci di emergenza, triangolo rifrangente, ecc.

È opportuno che le persone a bordo scendano, specialmente se la vettura è molto carica, ed attendano che si compia la sostituzione sostando fuori dal pericolo del traffico. In caso di strade in pendenza o dissestate, posizionare sotto le ruote dei cunei o altri materiali adatti a bloccare la vettura.

Le caratteristiche di guida della vettura, con il ruotino montato, risultano modificate. Evitare accelerate e frenate violente, brusche sterzate e curve veloci.

La durata complessiva del ruotino di scorta è di circa 3000 km, dopo tale percorrenza lo pneumatico relativo deve essere sostituito con un altro dello stesso tipo.

Non installare in alcun caso uno pneumatico tradizionale su di un cerchio adibito all’uso di ruotino di scorta. Far riparare e rimontare la ruota sostituita il più presto possibile. Non è consentito l’impiego contemporaneo di due o più ruotini. Non ingrassare i filetti dei bulloni prima di montarli: potrebbero svitarsi spontaneamente.

Il cric serve esclusivamente per il sollevamento del modello di vettura col quale è fornito in dotazione. Sono assolutamente da escludere impieghi diversi, come ad esempio il sollevamento di altri modelli di vettura. In nessun caso il cric deve essere utilizzato per riparazioni sotto la vettura. Il non corretto posizionamento del cric può provocare la caduta della vettura sollevata. Non utilizzare il cric per portate superiori a quella indicata sull'etichetta ad esso applicata. Sul ruotino di scorta non possono essere montate le catene da neve. Se si fora uno pneumatico anteriore (ruota motrice) e si ha la necessità di utilizzare le catene, occorre prelevare dall'asse posteriore una ruota di dimensione normale e montare il ruotino al posto di quest'ultima. In questo modo, avendo due ruote di dimensione normale all'anteriore (ruote motrici), si possono montare su queste le catene da neve.

Un montaggio errato della coppa ruota può causarne il relativo distacco quando la vettura è in marcia. Non manomettere assolutamente la valvola di gonfiaggio. Non introdurre utensili di alcun genere tra cerchio e pneumatico.

Controllare regolarmente la pressione degli pneumatici e del ruotino di scorta attenendosi ai valori riportati nel capitolo "Dati tecnici".

Durante la rimozione/rimontaggio della coppa ruota, prestare la massima attenzione a causa della vicinanza con il disco freno. Si consiglia l'uso di guanti protettivi al calore.

 

ATTENZIONE Girando la manovella, cautelarsi che la rotazione avvenga liberamente senza rischi di escoriazioni alla mano per sfregamento contro il suolo. Anche le parti del cric in movimento (“vite senza fine” ed articolazioni) possono causare lesioni: evitarne il contatto. Pulirsi accuratamente in caso di imbrattamento con il grasso lubrificante.

Rivolgersi il più presto possibile alla Rete Assistenziale Lancia per far verificare il corretto serraggio dei bulloni di fissaggio ruota.

Sostituzione fusibili

GENERALITÀ Per sostituire un fusibile utilizzare la pinzetta agganciata internamente al coperchio vano fusibili ubicato sul lato sinistro della plancia. CENTRALINA VANO MOTORE È ubicata a fianc ...

Kit "Fix&Go automatic"

DESCRIZIONE È ubicato nel bagagliaio in un apposito contenitore. Nel contenitore sono presenti anche il cacciavite e l'anello di traino. Il kit fig. 111 comprende inoltre: una bomboletta A ...

Leggi anche:

Mazda 2. Sostituzione lampadine luci esterne
Fari (con fari a LED) La lampadina a LED non è sostituibile individualmente in quanto è un'unità integrata. La lampadina a LED deve essere sostituita con l'unità. No ...

Citroën C3. Sostituzione di un fusibile
Accesso all'attrezzatura La pinzetta d'estrazione è fissata sul retro del coperchio delle scatole fusibili del cruscotto. Sganciare il coperchio tirando la parte superiore sinistra, poi ...

Renault ZOE. Gamma di veicoli: consigli
L’autonomia del veicolo è omologata in ciclo misto NEDC (New European Driving Cycle). In base all’uso reale, l’autonomia del veicolo elettrico varia in base a diversi fattori che possono i ...

Veicoli