Peugeot 208: Consigli per la ventilazione e la climatizzazione - Ergonomia e confort - Peugeot 208 - Manuale del proprietarioPeugeot 208: Consigli per la ventilazione e la climatizzazione

Peugeot 208 / Peugeot 208 - Manuale del proprietario / Ergonomia e confort / Consigli per la ventilazione e la climatizzazione

Per fare in modo che questi sistemi siano pienamente efficaci, rispettare le seguenti regole d'uso e di manutenzione:

  • Per garantire un'omogenea distribuzione dell'aria, verificare che le griglie di ingresso aria situate alla base del parabrezza, le bocchette, gli aeratori, le uscite d'aria e l'aspiratore d'aria nel bagagliaio non siano ostruiti.
  • Non ricoprire il sensore di irraggiamento solare, situato sul cruscotto, che viene utilizzato per la regolazione automatica della climatizzazione.
  • Far funzionare il sistema di climatizzazione per almeno 5 - 10 minuti, una o due volte al mese, per mantenerlo in perfetto stato di funzionamento.
  • Verificare lo stato del filtro dell'abitacolo e far sostituire periodicamente gli elementi filtranti. Raccomandiamo di utilizzare un filtro abitacolo combinato. Grazie al suo additivo attivo specifico, contribuisce a purificare l'aria respirata dagli occupanti e a tenere pulito l'abitacolo (riduzione dei sintomi allergici, dei cattivi odori e dei depositi di grasso).
  • Per garantire il corretto funzionamento del sistema di climatizzazione, si raccomanda anche di farlo controllare secondo quanto indicato nel libretto di manutenzione e di garanzia.
  • Se il sistema non produce aria fredda, disattivarlo e rivolgersi alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato.

In caso di traino di carico massimo in salita ripida e con una temperatura elevata, l'interruzione della climatizzazione permette di recuperare una certa potenza del motore e di migliorare quindi la capacità di traino.

Per evitare l'appannamento dei vetri e il deterioramento della qualità dell'aria:

  • evitare di guidare a lungo con la ventilazione disattivata.
  • non mantenere attivato il ricircolo dell'aria per un periodo di tempo prolungato.

 

Se dopo una sosta prolungata al sole, la temperatura interna rimane molto elevata, areare l'abitacolo per alcuni istanti.

Posizionare il comando del flusso d'aria ad un livello sufficiente per garantire un corretto ricircolo dell'aria nell'abitacolo.

 

La condensa creata dalla climatizzazione provoca un gocciolamento d'acqua sotto al veicolo. Ciò è normale.

 

Stop & Start I sistemi di riscaldamento e dell'aria condizionata funzionano solo a motore avviato.

Al fine di assicurare una temperatura confortevole nell'abitacolo, è possibile disattivare temporaneamente il sistema Stop & Start.

Per ulteriori informazioni sullo Stop & Start, consultare la sezione corrispondente.

Appoggiatesta

Prevedono una posizione di utilizzo (alta) e una posizione di non utilizzo (bassa). Sono smontabili e interscambiabili lateralmente. Per rimuovere un appoggiatesta: tirarlo verso l'alto fino ...

Riscaldamento

Regolazione della temperatura. Regolazione del flusso d'aria. Regolazione della distribuzione d'aria. Temperatura Per regolare la temperatura, ruotare il comando dal blu (freddo) al ro ...

Leggi anche:

Mazda 2. Funzione di blocco/sblocco automatico*
ATTENZIONE Non tirare la maniglia interna di una porta anteriore: Tirare la maniglia interna di una porta anteriore mentre il veicolo è in marcia è pericoloso. I passeggeri potrebb ...

Mazda 2. Funzione di prevenzione movimentazione veicolo (Cambio automatico)
I veicoli con funzione i-stop sono equipaggiati con una funzione di prevenzione movimentazione veicolo. Questa funzione evita che il veicolo possa muoversi quando si rilascia il pedale del freno ...

Lancia Ypsilon. Allestimento con impianto GPL
INTRODUZIONE La versione “GPL” è caratterizzata da due sistemi di alimentazione: uno per la benzina ed uno per il GPL. Sebbene l'impianto GPL sia dotato di numerose sicurezze, ogni volta ch ...

Veicoli