Seat Ibiza: Carburante - Controlli e rabbocchi periodici - Consigli - Seat Ibiza - Manuale del proprietarioSeat Ibiza: Carburante

Tipi di benzina

I tipi di benzina da usare sono riportati sulla parte interna dello sportellino del serbatoio del carburante.

Il veicolo è dotato di catalizzatore e può essere rifornito soltanto con benzina senza piombo.

La benzina deve rispettare il regolamento europeo EN 228 o il tedesco DIN 51626-1 ed essere senza piombo. È possibile rifornirsi di carburante con una percentuale massima di etanolo del 10% (E10). I diversi tipi di benzina si differenziano tra loro per il numero di ottani (NOR).

A seguire sono indicati i vari tipi di benzina riportati sull'etichetta adesiva corrispondente situata nello sportellino del serbatoio del carburante:

Benzina senza piombo super a 95 ottani o normale con almeno 91 ottani Si raccomanda l'utilizzo di benzina super a 95 ottani. Se non è disponibile: benzina normale a 91 ottani, con una leggera riduzione di potenza.

Benzina super senza piombo con almeno 95 ottani Si dovrà utilizzare benzina super senza piombo con almeno 95 ottani.

Se non è disponibile la benzina super, è possibile rifornirsi in caso di emergenza con benzina normale a 91 ottani. Viaggiare però a medio regime e non sollecitare troppo il motore.

Rifornirsi di benzina super non appena possibile.

Benzina senza piombo super a 98 ottani o super con almeno 95 ottani Si raccomanda l'utilizzo di benzina super Plus a 98 ottani. Se non è disponibile: benzina super a 95 ottani, con una leggera riduzione di potenza.

Se non è disponibile la benzina super, è possibile rifornirsi in caso di emergenza con benzina normale a 91 ottani. Viaggiare però a medio regime e non sollecitare troppo il motore.

Rifornirsi di benzina super non appena possibile.

Additivi per benzina La qualità del carburante influenza il comportamento del motore, la sua potenza e la sua vita utile. Si raccomanda quindi di usare benzina di qualità arricchita di additivi non metallici già aggiunti dall'industria petrolifera.

Gli additivi svolgono un'azione anticorrosiva, puliscono il circuito del carburante e prevengono la formazione di scorie nel motore.

Se non è disponibile benzina di qualità con additivi non metallici o se si riscontrano delle anomalie al motore, si consiglia di aggiungere alla benzina gli additivi necessari in occasione del rifornimento.

Non tutti gli additivi per benzina si sono rivelati efficaci. L'uso di additivi per benzina non adeguati può arrecare gravi danni al motore e al catalizzatore. Non utilizzare mai additivi metallici per benzina. Gli additivi metallici possono trovarsi anche in alcuni additivi per benzina disponibili per migliorare il potere antidetonante o aumentare il numero di ottano.

SEAT consiglia di utilizzare "Additivi originali del Gruppo Volkswagen per motori a benzina".

Questi additivi e le informazioni in merito al loro utilizzo sono disponibili presso i concessionari SEAT.

ATTENZIONE

  • Non utilizzare carburanti contenenti componenti metallici. I carburanti LRP (lead replacement petrol) contengono elevate concentrazioni di additivi metallici. Il loro impiego può danneggiare il motore!
  • Non utilizzare carburanti con un'alta percentuale di etanolo (ad esempio E50, E85).

    Può danneggiare il circuito del carburante.

  • Riempiendo anche una sola volta il serbatoio con carburante contenente piombo o altri additivi metallici, il catalizzatore subisce danni e il suo rendimento si riduce.
  • Si consiglia di utilizzare esclusivamente additivi per la benzina testati da SEAT. Gli additivi per aumentare il numero di ottani o per migliorare le detonazioni, possono contenere additivi metallici che possono causare danni considerevoli al motore e al catalizzatore. Tali additivi non devono essere utilizzati.
  • Se si procede a regimi elevati o si sollecita eccessivamente il motore dopo aver fatto rifornimento con benzina a basso numero di ottani, si rischia di danneggiare il motore.

 

Avvertenza

  • È possibile utilizzare benzina con un numero di ottano a quello richiesto dal motore del veicolo.
  • Nei paesi in cui non è disponibile la benzina senza piombo, è possibile fare rifornimento con benzina a basso contenuto di piombo.

Carburante diesel

Controllare i dati riportati sul lato interno dello sportellino del serbatoio.

Si raccomanda di usare carburanti Diesel che rispettino il regolamento europeo EN 590. Se non si dispone di carburante diesel conforme al regolamento EN 590, l'indice di cetano (CZ) deve essere almeno pari a 51. Se il motore è dotato di filtro antiparticolato, il contenuto in zolfo del carburante deve essere inferiore alle 50 parti per milione.

Gasolio per il periodo invernale Il gasolio per il periodo estivo diventa troppo denso in inverno e ostacola l'avviamento. Per questo motivo, nella stagione fredda i distributori di benzina offrono un gasolio con maggiore fluidità messo a punto per le basse temperature (gasolio invernale).

ATTENZIONE

  • Il veicolo non è predisposto per il rifornimento con carburante FAME (biodiesel). Questo tipo di carburante danneggerebbe il sistema di alimentazione.
  • Al gasolio non devono essere aggiunti additivi, detti "fluidificanti", né deve essere mescolato con benzina o simili.
  • Se la qualità del gasolio è scadente, può rendersi necessario far scaricare l'acqua dal filtro del carburante con maggiore frequenza rispetto a quanto previsto dal Programma di manutenzione. Consigliamo di rivolgersi ad un'officina specializzata. I depositi di acqua nel filtro del carburante possono causare problemi al motore.

Gas naturale

Il gas naturale, tra le varie forme, può essere compresso o liquefatto.

Il gas naturale liquefatto (GNL) è il risultato di un elevato raffreddamento del gas naturale.

In questo modo se ne riduce notevolmente il volume rispetto al gas naturale compresso (GNC). Nei veicoli con motore a gas naturale non è consentito fare rifornimento di GNL direttamente, dato che il gas si espanderebbe troppo all'interno del serbatoio.

Per questo motivo, nei veicoli a gas naturale si può utilizzare esclusivamente gas naturale compresso.

Qualità del gas naturale e consumo Il gas naturale si divide nei gruppi H ed L a seconda delle proprietà.

Il gas di tipo H ha un potere calorifico maggiore e una minore quantità di azoto e diossido di carbonio rispetto al tipo L. Quanto maggiore è il potere calorifico del gas naturale, minore è il suo consumo.

Tuttavia, il potere calorifico e la proporzione di azoto e diossido di carbono possono oscillare in base alla qualità del gas. Per questo motivo, il consumo può variare nonostante si faccia uso di un solo tipo di gas.

La gestione del motore si adatta automaticamente al gas naturale usato in funzione della qualità. Per questo motivo nel serbatoio del gas si possono mischiare gas di diversa qualità, facendo rifornimento prima che il serbatoio si sia svuotato del tutto.

Sul display del quadro strumenti viene visualizzata la qualità del gas naturale.

Gas naturale e sicurezza Se si nota odore di gas o si sospetta che ci possa essere una fuga  :

Controlli periodici dell'impianto di gas naturale Agenti esterni possono danneggiare e corrodere i serbatoi di gas naturale. Le pareti dei serbatoi di gas si indeboliscono in caso di deformazioni, danni o corrosione e, conseguentemente, i serbatoi potrebbero scoppiare e causare lesioni gravi o mortali. Pertanto, il proprietario del veicolo deve assolutamente commissionare ad un'officina specializzata la revisione (verifica visiva) dell'impianto a gas al massimo ogni 4 anni, e la sostituzione dei serbatoi di gas naturale prima del termine della loro vita utile. Rivolgersi a un concessionario SEAT o a un'officina specializzata per ottenere informazioni sulla vita utile dei serbatoi di gas.

ATTENZIONE Se si ignora l'odore di gas nel veicolo o durante il rifornimento, si possono subire lesioni gravi.

  • Eseguire le operazioni necessarie.
  • Abbandonare la zona di pericolo.
  • Se necessario, avvisare il servizio di soccorso.

 

ATTENZIONE Il veicolo non è predisposto per utilizzare gas naturale liquefatto (GNL). Non si può in alcun caso fare rifornimento di gas liquefatto. Il GNL può provocare l'esplosione del serbatoio di gas naturale e causare gravi lesioni.

 

ATTENZIONE I serbatoi danneggiati, con tracce di corrosione o ossidazione, possono scoppiare e causare lesioni gravi o mortali.

  • Far revisionare (controllo visivo) i serbatoi di gas naturale al massimo ogni 4 anni.
  • I serbatoi di gas naturale hanno una vita utile limitata. Commissionare quando necessario la sostituzione dei serbatoi di gas. Rivolgersi ai concessionari SEAT o a un'officina specializzata per ottenere ulteriori informazioni al riguardo.

 

ATTENZIONE Qualora il sottoscocca del veicolo tocchi il suolo o in caso di collisione per tamponamento, i serbatoi di gas naturale potrebbero danneggiarsi.

  • Verificare se si sente odore di gas.
  • Se si sente odore di gas, recarsi immediatamente ad un'officina specializzata e commissionare una revisione dell'impianto a gas naturale.

 

Avvertenza Far revisionare periodicamente l'impianto di gas naturale da un'officina specializzata secondo il Programma di manutenzione.

Rifornimento di carburante

Rifornimento La prima interruzione del flusso di carburante nella pistola di erogazione, usata correttamente, segnala che il serbatoio è "pieno". Un ulteriore riempimento del serbatoio ridurrebb ...

AdBlue

Informazioni su AdBlue Il consumo di AdBlue® dipende dallo stile personale di guida, dalla temperatura d'esercizio del sistema e dalla temperatura ambiente presente al momento dell'uso del veico ...

Leggi anche:

Peugeot 208. Illuminazione statica in curva
Con i fari anabbaglianti o abbaglianti accesi, questa funzione permette al fascio di luce del faro fendinebbia anteriore di illuminare l'interno della curva, quando la velocità del veicolo è ...

Citroën C3. ConnectedCAM Citroën
Questa telecamera, ubicata nella parte alta del parabrezza e collegata senza fili (Wireless), permette : di scattare foto e realizzare video premendo il relativo comando, l'invio delle ...

Seat Ibiza. La sicurezza è sempre la cosa più importante!
La sicurezza è sempre la cosa più importante! Il presente capitolo contiene importanti informazioni, consigli, suggerimenti, e avvertenze importanti che occorre leggere e tenere presenti per la ...

Veicoli